RECUPERO IMBALLAGGI INDUSTRIALI

In carta, plastica, ferro, legno o materiali compositi

Il sistema di gestione dei rifiuti di imballaggio si basa sui basilari concetti di riciclo e recupero: lo smaltimento di tali rifiuti deve essere visto come un’attività marginale, da effettuare solo in presenza di motivazioni tecniche che impediscono il recupero degli imballaggi.

È, quindi, fondamentale, che le aziende si dotino di un partner in grado di effettuare tali operazioni seguendo scrupolosamente le normative in materia per la gestione dei rifiuti di imballaggio industriali.

La nostra azienda è in possesso di appositi macchinari capaci di separare gli imballaggi dal loro contenuto e classificarli a seconda del materiale. Tutti gli imballaggi vengono suddivisi tra carta, plastica, vetro, legno, metalli, materiali compositi e successivamente avviati a recupero.

Contattaci per richiedere il nostro servizio. Attivi su tutto il territorio nazionale, specialmente a Bologna e in tutta l’Emilia Romagna, ritiriamo imballaggi anche singolarmente.

RICHIEDI QUOTAZIONE
RECUPERO IMBALLAGGI INDUSTRIALI

Come si classificano gli imballaggi?

La crescente eterogeneità delle tipologie di imballaggio ha reso necessaria una loro classificazione, che tradizionalmente si suddivide in:

  • Imballaggio primario o per la vendita: tutti gli imballaggi destinati alla vendita al dettaglio dei prodotti. Si suddividono, a loro volta, in imballaggio a diretto contatto con il prodotto, che ha una funzione di protezione del prodotto (ad esempio la lattina per bevande), e in sovraimballaggio, che ha invece una funzione di contenimento (un esempio è la pellicola di plastica che contiene più lattine di alluminio);
  • Imballaggio secondario o multiplo: utilizzato, nei punti vendita, per il raggruppamento di un certo numero di prodotti, indipendentemente dal fatto che sia venduto come tale al consumatore finale o che possa servire solo a facilitare il rifornimento degli scaffali nel punto di vendita (ad esempio il vassoio di cartoncino che raggruppa più lattine);
  • Imballaggio terziario o per il trasporto: utilizzato per facilitare la manipolazione ed il trasporto di grandi quantità di prodotti oppure di imballaggi secondari per evitare i danni connessi al trasporto (ad esempio il pallet su cui è possibile impilare anche 10.000 lattine di alluminio).

Contattaci per richiedere un preventivo gratuito

Operiamo su tutto il territorio nazionale, specialmente a Bologna e in tutta l’Emilia Romagna.
RICHIEDI QUOTAZIONE

Newsletter

    Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'invio della Newsletter contenente comunicazioni e offerte commerciali